“Il riordino della rete ospedaliera siciliana è un’ottima notizia e un plauso va al ministro Lorenzin e ai vertici della regione che hanno avviato una proficua collaborazione arrivando ad un risultato importante. Si tratta di un passo in avanti importante che garantirà un servizio più adeguato ed equo ai cittadini siciliani ed una qualità dell’offerta sanitaria più rispondente ai principi di qualità e sicurezza. Ma c’è di più. Con il riordino varato oggi si aprirà la strada anche a nuove assunzioni di personale sanitario, così come stabilito nella legge di stabilità del 2016, e allo sblocco  del turn over” lo dichiara, in una nota, Nino Bosco, deputato siciliano di Alternativa popolare.